La Prova Costume? Se la conosci, la eviti

Scrivo l’ennesimo articolo sulla prova costume, sul corpo da spiaggia, sul fisico bestiale… Proprio io, che peso quasi un quintale e dovrei sparire dalla circolazione più che avere solo il pensiero di acquistare un costume da bagno, o no?! Bhe, andate su Insta a vedere le mie foto in costume da bagno, anzi in BIKINI. Viste? Bene, cosa ho da dire io sulla stagione dell’esibizione del Corpo?

Vengo subito al sodo, senza tanti infiocchettamenti:

LA PROVA COSTUME E’ UN INVENZIONE DEI MEDIA E DEL MERCATO CHE TRAGGONO PROFITTO NELL’INDURRE LE PERSONE A DUBITARE DELLA VALIDITA’ DEL PROPRIO CORPO.

Quindi chiunque, sia ella una cicciona e bellissima come la sottoscritta o magrissima e perfetta come Il Dio Instragram comanda, secco e spigoloso o Adone palestrato come San Proteico da Bloccorenale comanda, sarà indotta\o a sentirsi insicura\o, insoddisfatta\o del proprio corpo e aspetto, puntualmente e periodicamente, allo spuntare dei primi peli sotto al gambaletto invernale (perché lo so che anche voi Bikini-Challenge Victims non vi depilate in autunno\inverno\primavera inoltrata!!!).

Ma ciò che è grave non è tanto essere insicure del nostro corpo quanto la conseguenza naturale del continuo attacco dei media e mercato: DUBITARE DI SE’ STESSE\i come individui.

Non lo dico perché sono decisamente fuori dal canone di bellezza spiaggistico, ma perché sul corpo, sul Mercato del Corpo come amo definirlo (dieta, fitness, chirurgia estetica, integratori etc etc etc), ho compiuto lunghe ricerche e fatto un percorso di autocoscienza e accettazione.

NON ACCETTARE IL PROPRIO CORPO E’ INNATURALE, LO APPRENDIAMO DURANTE L’INFANZIA, i media (e il mercato) fanno il resto, la società, figura astratta e mitologica accusata da tutti, benedice con i suoi rituali pecorecci (nel senso che NOI siamo la società di pecore poco pensanti). Addirittura, i disturbi alimentari hanno, tra le concause, la manipolazione dell’immagine corporea da parte dei mass media.

Non mi credete? Vi dice qualcosa la parola Inconscio?

Bene, tenetevi forte: l’Inconscio crede siano REALI tutte le immagini che i nostri occhi vedono, di conseguenza hai voglia a ripeterti che tanto le foto ultraritoccate su Insta ritraggono corpi che nella realtà non esistono!

Lui, l’Inconscio, sostituirà le immagini di corpi irreali all’immagine dei nostri corpi reali perfetti e imperfetti, di conseguenza dobbiamo fare molta attenzione a quello che mettiamo sotto ai nostri occhi.

Dopo questo pippone saggistico torniamo alla prova costume?

Perché IO dall’alto del mio quintale scarso vengo a VOI o disperate\i che avete provato tutte le diete-lampo, beveroni radiotattivi, polverine tossiche, digiuini sciagurati, pillole magiche, massaggi e impacchi, programmi fitness e via dicendo (spendendo cifre da capogiro, ci tengo a ricordarvelo) per perdere 50 kg in 7 giorni, a pontificare di accettazione corporea e pensiero critico nei confronti dei messaggi dei mass media?

La risposta più semplice per chi ha poco tempo per leggere è: se una cicciona bellissima come me va in giro in bikini e minigonna tigrata, perché non puoi farlo tu che hai due grammi di cellulite e sei poco più grassa di un insetto stecco?!? Ma ti pare! Sii sollevata e vai in spiaggia, spacca tutto!

La risposta più lunga e pesante da digerire in realtà ve l’ho data subito all’inizio: la prova costume è un invenzione per farci spendere spendere spendere e essere insicuri di noi, come corpo e come individui.

Solo questa verità è per me sufficiente a far scivolare sui miei tondissimi fianchi tutte le minacciose pubblicità della stagione, nessuna azienda parla di prova costume perché ci vuole bene, anzi, e scusate ma essere trattata come una cretina a me non piace e mi fa incazzare di bestia.

Se pensate che invece si, la prova costume e tutto il corollario di pubblicità minacciose siano pensate da menti che vogliono il nostro bene e la nostra salute (qui vi volevo: voi siete convinti che essere magri, super magri, magrissimi sia essere in salute, nulla di più banale e falso, ma di questo parleremo un un’altro articolo;) ) vi chiedo: cosa può esserci di salutare nel sottoporre mente e corpo allo stress e shock delle diete e trattamenti last minute per perdere pochi grammi di grasso corporeo? Nulla di nulla e lo dicono i chili che recuperate inevitabilmente con gli interessi appena finite la dieta e trattamento.

Una volta capito l’inganno subdolo del Mercato del Corpo, possiamo se lo vogliamo approfondire la questione del controllo del corpo femminile come parte di un disegno ben preciso già evidenziato da molte autrici e ricercatrici.

Una popolazione di donne perennemente a dieta e preoccupate di piacere e piacersi, occupate a spendere tempo e denaro nel controllo del peso, dell’abbigliamento, del trucco e dei segni del tempo, è una popolazione di pazze silenti facilmente controllabili e manipolabili, innocue quanto schiave e sottomesse, per parafrasare Naomi Wolf, autrice del libro “Il Mito della Bellezza”.

Pensateci: condurre una vita di ansia perenne e aver pochissime energie e denaro per una crescita personale fatta di interessi, scoperte, cultura e tutte le cose belle che ci perdiamo quando siamo ossessionate quotidianamente dal rimanere magre, giovani, belle, perfette… vale la pena?

Secondo me no, per nessuna ragione al mondo.

Vi lascio alle vostre riflessioni e rotolini, con i miei motti preferiti:

AMARE IL NOSTRO E ALTRUI CORPO E’ LA RISPOSTA, E’ DIFFICILE LIBERARSI DAI CONDIZIONAMENTI MA è POSSIBILE!

IL MIO MOTTO E’ SII IL TUO CANONE DI BELLEZZA che è anche il mio Format con il quale aiuto donne e ragazze a accettarsi (che non è facile) e essere serene con il proprio e altrui corpo.

A presto e buon divertimento con i vostri splendidi e imperfetti corpicini.

Vostra Samantha Schloss

(articolo apparso su GRRR Power Blog)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...